Cronaca
Barletta: furto di cavi elettrici, quartiere al buio
giovedì 15 ottobre 2015
Strade e case al buio a Barletta nella zona a ridosso della strada statale 170 a causa di un furto di cavi elettrici.

Diverse sono state le segnalazioni giunte negli uffici comunali che hanno attivato i loro tecnici per riportare la situazione alla normalità e garantire la sicurezza stradale. Purtroppo non è il primo episodio. Nello scorso mese di gennaio, i tecnici comunali intervennero per ripristinare il servizio elettrico in seguito al furto di circa 700 metri di cavi elettrici in rame prelevati dai pozzetti di derivazione in alcune vie del quartiere Borgovilla, creando notevoli disagi alla cittadinanza. Conseguenze ancora più complesse sono derivate dal furto di cavi elettrici nei pressi di Canne della Battaglia Disagi peggiori anche nella frazione di Canne della battaglia: la Soprintendenza ai Beni Archeologici decise, mesi fa, di chiudere il  sito archeologico e l’Antiquarium per alcuni giorni perché privati di illuminazione. Di qui, la decisione dell’Ente comunale di investire oltre l’Anas, tutti gli enti e le strutture addette alla sicurezza pubblica per coordinare una più intensa azione di contrasto del fenomeno criminale.